Semu tutti devoti tutti

La festa di Sant’Agata a Catania è sicuramente tra le più importanti celebrazioni religiose al mondo. Ogni anno di migliaia di fedeli giungono da tutta la Sicilai e non solo, per portare omaggio alla Santa. “Semu tutti devoti tutti” è l’urlo dei devoti quando incontrano la statua in processione.

Tre giorni di delirio tra celebrazioni, rituali e folclore si concludono il 5 febbraio con il giro interno della Santa che, inizia il sua viaggio dalla Cattedrale di Piazza dell’Elefante in direzione Via Etnea, passando dai Quattro canti e poi svolta a destra verso a “cchianata ‘i Sangiulianu”. Sant’Agata fa quindi rientro alla Cattedrale il giorno successivo tra le 9 e le 12.

Si tratta di una processione molto suggestiva con centinaia di fedeli che come fioretto, trasportano sulle spalle candele accese di diverse decine di chili. Candele che qualche volta, possono superare alche i cento chili. Tanto più grande è la grazie chiesta alla Santa, tanto più pesante è la candela portata in spalla. “Semu tutti devoti tutti!”

6 Febbraio 2024